L’addio al maestro Sabattini  Pioniere del design artistico

L’addio al maestro Sabattini

Pioniere del design artistico

BregnanoGenio dei metalli e delle forme si è spento sabato a 91 anni

Da cinquant’anni viveva a Puginate, le sue opere sono esposte al Moma

Se n’è andato il maestro del design Lino Sabattini. Il genio dei metalli e delle forme si è spento nella giornata di sabato, il funerale è stato fissato per domani alle 10.30 nella chiesa di Puginate, suo paese d’adozione dal 1964. Sabattini, classe 1925, era forse il bregnanese più famoso al mondo, un talento le cui opere sono esposte al Moma di New York, una persona i cui oggetti d’argento hanno viaggiato per mezza Europa, anche nella lussuosa Parigi.

Artigiano, cresciuto accanto al mito di Giò Ponti, ha collaborato con nomi del calibro di Bruno Munari, oppure con Charles Rennie Mackintosh, basti dire che è stato celebrato quest’anno dal Fai. Aveva 91 anni.


© RIPRODUZIONE RISERVATA