Ladri anche alle pompe funebri  Furto ai titolari a Rovellasca

Ladri anche alle pompe funebri

Furto ai titolari a Rovellasca

I proprietari erano assenti, sono entrati dalla casa usando le canaline di scolo

Ladri acrobati hanno preso di mira l’agenzia di pompe funebri Miazzolo in via Nazario Sauro. Non si fermano le razzie e i tentati furti nella Bassa comasca.

Nei giorni scorsi, gli intrusi, tra le 20.30 e le 23, hanno approfittato dell’assenza dei proprietari, si sono introdotto nella parte dove si trovano gli appartamenti riuscendo a scalare la facciata, della palazzina, utilizzando le canaline di scolo e passando dal balcone al primo piano. I malviventi hanno poi messo tutto sottosopra, impossessandosi di alcuni oggetti di valore affettivo più che economico.

«Pensiamo che abbiano cercato di passare dalla casa agli uffici – racconta Alessia Miazzolo - dopo aver anche sfondato una porta; a quel punto sono però incappatati in un sensore dell’allarme, che è entrato in funzione, sia io che mia sorella abbiamo ricevuto l’avviso sul telefonino e siamo quindi subito tornati a casa per vedere quel che era accaduto. Quando siamo arrivati sul posto, assieme ai carabinieri e alle guardie giurate, gli intrusi erano ormai scappati».

© RIPRODUZIONE RISERVATA