Le merendine vanno a ruba  Danneggiato il distributore
Il distributore danneggiato

Le merendine vanno a ruba

Danneggiato il distributore

I tentativi di furto hanno creato problemi anche all’erogatore dell’acqua

Troppi vandalismi al distributore di merendine, stop anche all’acquisto delle tessere direttamente alla casetta dell’acqua. Nei prossimi giorni le card ricaricabili saranno in vendita alla tabaccheria Origgi in via Venti Settembre, non più alla casetta dell’acqua posizionata nel parcheggio in via Volta.

Tutta colpa dei ripetuti atti vandalici di cui è stato oggetto il distributore di merendine, incorporato nella struttura che ospita anche l’erogatore dell’acqua della rete idrica comunale. Quest’ultimo non è mai stato manomesso, né danneggiato al contrario del distributore di merendine e tessere finito più volte nel mirino dei vandali. L’ultima, in ordine di tempo, un paio di mesi fa.

«È stata spaccata la vetrata per cercare di rubare le merendine – spiega l’assessore Luca Bianchi – In altri casi era stata forzata la parte da dove fuoriescono i dolci confezionati. Alla fine non sono mai riusciti a rubare le merendine perché il distributore è fatto in modo tale da non riuscire ad asportarle, ma ogni volta hanno fatto danni».

«Dopo l’ultimo vandalismo - aggiunge - è stata svuotata la parte del distributore di merendine, dove venivano erogate anche le tessere magnetiche, e non è più stata rimessa in funzione per evitare ulteriori danneggiamenti».


© RIPRODUZIONE RISERVATA