«L’ho tirata fuori dalle lamiere  Poi l’auto ha iniziato a bruciare»
L’intervento dei vigili del fuoco a Guanzate con l’auto che aveva preso fuoco

«L’ho tirata fuori dalle lamiere

Poi l’auto ha iniziato a bruciare»

L’incidente di Guanzate raccontato dal primo soccorritore: «Ho visto il fumo e l’ho portata più lontano»

«Ho visto che dall’auto incidentata stava già iniziando a uscire del fumo, ho allora pensato che non fosse il caso di perdere tempo e ho subito tirato fuori dalla vettura la donna che era alla guida; non mi pare di aver fatto niente d’eccezionale».

È il racconto dell’uomo di 50 anni, residente a Cassina Rizzardi che, mentre andava al lavoro alla Ratti, ha salvato la vita a una collega, 44 anni di Guanzate - che aveva perso conoscenza dopo essere andata a sbattere con la propria auto, prima che la vettura prendesse fuoco.

«Erano circa le 5.20 del mattino, stavo come al solito andando al lavoro – racconta – quando ho visto un’auto che era andata fuori strada, non so come sia avvenuto l’incidente, capitato penso pochi attimi prima. Ho notato che iniziava ad uscire del fumo sospetto dalla vettura e mi sono precipitato a vedere se potevo essere d’aiuto al conducente, cercando insomma di riuscire a tirarlo fuori il prima possibile».

Il racconto completo sul quotidiano La Provincia in edicola domenica 12 gennaio 2020


© RIPRODUZIONE RISERVATA