Limido, armati di pistola alla sala slot  Minacce al titolare, via settemila euro
La sala slot di via IV Novembre a Limido Comasco: sono intervenuti i carabinieri

Limido, armati di pistola alla sala slot

Minacce al titolare, via settemila euro

Il colpo è avvenuto ieri poco dopo le 14: all’interno del locale c’era anche un cliente

Rapina a mano armata a Limido Comasco, via l’incasso dalla sala slot nel primo pomeriggio.

La sala slot e vtl “Royal” di via IV Novembre pochi minuti dopo le 14 di ieri ha subito una rapina, con tre persone, degli uomini a volto coperto, sono entrati nell’attività commerciale per il gioco d’azzardo e hanno minacciato l’impiegato in cassa e perfino un cliente e si sono fatti consegnare tutti i guadagni della giornata. Un componente del trio era armato, aveva in mano una pistola.

E così il cassiere ha dato alla banda circa settemila euro in contanti, i tre rapinatori però hanno anche svuotato tutti i contenitori con le monete delle apparecchiature da gioco, le slot machine e le video lottery.

Tutta questa seconda parte del bottino è ancora da quantificare, con ogni probabilità ha un’ammontare significativo, ma ieri nel tardo pomeriggio occorreva ancora fare l’esatto conteggio. Finita, con comodo, l’operazione la banda è scappata a piedi verso la strada facendo perdere in breve tempo le proprie tracce.

© RIPRODUZIONE RISERVATA