Limido, arrivati sei telelaser fissi  Ma per le multe ci vogliono i vigili
Una delle nuove colonnine per il rilevamento della velocità con il telelaser

Limido, arrivati sei telelaser fissi

Ma per le multe ci vogliono i vigili

Le colonnine arancioni posizionate soprattutto per rallentare il traffico in centro

I telelaser a Limido Comasco sono arrivati come preannunciato e hanno l’aspetto dei più comuni autovelox.

Il Comune ha fatto installare sei contenitori fissi in altrettante strade del paese per poterci posizionare a rotazione il telelaser e farlo funzionare come fosse un autovelox bi-direzionale. Si trovano in via Roma davanti al municipio, in via San Giuseppe, in via Manzoni, in via Cascina Restelli, in via Diaz, in via Cadorna.

Non tutte le postazioni saranno costantemente attive, prima di tutto perché c’è un apparecchio solo, inoltre perché occorre la presenza della Polizia locale. Gli automobilisti non saranno fermati come avviene con i controlli in strada con il telelaser usato in modo tradizionale, dato che non serve la contestazione immediata dell’infrazione. Il vigile in ogni caso deve stare nelle vicinanze a garanzia che l’apparecchio sia correttamente posizionato e funzionante.

Tutti i dettagli sul quotidiano La Provincia in edicola mercoledì 28 dicembre


© RIPRODUZIONE RISERVATA