Lomazzo, bestemmie  in oratorio  Il vicario “ammonisce” i tifosi
La formazione Italeghe alza il trofeo assegnato ai vinvitori del torneo

Lomazzo, bestemmie in oratorio

Il vicario “ammonisce” i tifosi

L ettera di don Pietro Bianchi dopo le intemperanze degli spettatori alle semifinali del torneo

Tifo fino troppo caldo all’edizione numero trentaquattro, per non dire maleducato, del torneo di calcio cittadino organizzato come da tradizione dal gruppo sportivo Arco. Tanto che il vicario ha esternato tutto il suo disappunto in una accorata lettera affissa in oratorio, ovvero dove si sono disputate le partite. Una vera e propria ammonizione al pubblico che, come avviene per il cartellino giallo, ha avuto l’effetto di calmare gli animi e riportare gli atteggiamenti dei tifosi nei binari della correttezza e del fair play.

«Me ne sono andato via quasi piangendo dalla rabbia» ha scritto amareggiato il sacerdote

L’invito è a comportarsi bene dando il buon esempio ed evitando che capiti ancora.

I dettagli su La Provincia in edicola mercoledì 29 giugno


© RIPRODUZIONE RISERVATA