Lomazzo, dal tetto calcinacci  Allarme per la cappellina
I calcinacci caduti dal tetto della cappellina

Lomazzo, dal tetto calcinacci

Allarme per la cappellina

Nessun ferito. Il cedimento scoperto ieri da un passante

Alcune infiltrazioni d’acqua d’acqua piovana nella cappella votiva del Gesiou di via Milano sono state molto probabilmente la causa dell’improvviso crollo di parte dell’intonaco dell tetto, avvenuto nella giornata di ieri.

Al momento non risultano esserci comunque problemi di stabilità per l’edificio sacro e già nelle prossime ore il Comune provvederà a effettuare tutte le necessarie manutenzioni. Nessuna persona coinvolta.

«Ad accorgersi per primo di quel che era accaduto è stato un nostro socio che abita nei pressi della chiesetta – racconta Mauro Porcelli, coordinatore dei Volontari civici – a nostra volta abbiamo quindi subito allertato il Comune».

La cappella votiva risalente a fine Ottocento, in passato già restaurata, ha un particolare valore per i lomazzesi.


© RIPRODUZIONE RISERVATA