Lomazzo, ladri di monetine  Nona volta al liceo Melotti

Lomazzo, ladri di monetine

Nona volta al liceo Melotti

La vicepreside Conoscitore«Situazione insostenibile»Il sindaco promette«Incontreremo la Provincia»

Nona intrusione, dalla fine dicembre dell’anno scorso, dei “ladri delle macchinette” al liceo artistico “Melotti” ed alle vicine scuole medie; ancora scassinata all’alba di ieri la macchinetta del caffè.

«I ladri sono entrati nell’istituto attorno alle 6, passando da una finestra sul cortile interno, per poi uscire da un altra verso l’esterno – spiega la vice preside Anna Maria Conoscitore – la situazione sta diventando insostenibile e così non si può proprio più andare».

Il bottino è stato scarso, le macchinette vengono vuotate dagli addetti molto spesso.

i dettagli su la Provincia in edicola domenica 10 aprile


© RIPRODUZIONE RISERVATA