Lurate, divieto di fumare al mercato  E ci saranno i varchi di accesso
Il mercato lo scorso maggio: stavolta aperti solo i banchi di alimentari

Lurate, divieto di fumare al mercato

E ci saranno i varchi di accesso

Le decisioni del sindaco sulla base delle norme anti Covid. Restano 20 ambulanti, ma non cambieranno posto

Al mercato scatta il divieto di fumo. Lo stop alle “bionde” fra le bancarelle entrerà in vigore da domani, giovedì, quando il mercato si svolgerà limitatamente alla vendita di generi alimentari in ottemperanza alle disposizioni previste dall’istituzione della Zona rossa. Fino a nuove indicazioni, il mercato del giovedì sarà ridotto a una ventina di bancarelle di generi alimentari.

Stavolta, a differenza della scorsa primavera, non è stata predisposta una nuova disposizione delle bancarelle rispetto ai posteggi abitualmente occupati.

«Ognuno degli ambulanti si collocherà nella consueta postazione – conferma il sindaco Anna Gargano – Avendo un’area mercato molto estesa, anche lasciando gli alimentaristi nel posto loro assegnato solitamente c’è un ampio distanziamento tra una bancarella e l’altra, senza approntare una nuova disposizione ad hoc».

L’ingresso sarà consentito con segnalazione di un percorso obbligato di entrata e uscita da tre varchi d’accesso: dall’entrata di fronte al parcheggio della sede degli alpini, da quella verso il posteggio dell’area feste e verso via Leopardi.


© RIPRODUZIONE RISERVATA