Misteriosa capanna nei boschi  Forse la base degli spacciatori
La capanna individuata nei boschi

Misteriosa capanna nei boschi

Forse la base degli spacciatori

Individuata a Rovello Porro dai volontari dell’Ave

Una misteriosa capanna nel bosco: a notarla, con comprensibile preoccupazione, sono stati alcuni soci dell’Ave. Il timore, infatti, è che sia un punto attrezzato per lo spaccio di droga nei boschi, in questo caso si tratterebbe di un ritorno visto che già in passato nella stessa zona erano stati smantellati bivacchi

«Si trova anche nelle vicinanze dell’area attrezzata per lo smaltimento dei rifiuti che ci occupiamo di gestire per conto del Comune – fa sapere il presidente dell’Associazione verde età – il timore è quindi che nella zona possano esservi dei via vai poco chiari e che avvengano poi delle intrusioni nella piattaforma, come anche già capitati in passato».

Già in precedenza, nelle vicinanze, erano state individuate e abbattute da parte delle forze dell’ordine delle simili “capanne”.

.


© RIPRODUZIONE RISERVATA