Mozzate, rientrata la salma da Zurigo

Oggi l’ultimo saluto a mamma Nicoletta

Alle 10,30 in Sant’Alessandro i funerali dell’unica vittima dell’incidente in bus di domenica scorsa. Saranno presenti anche i compagni di scuola del figlio di 9 anni. Annullata la recita di Natale

Mozzate, rientrata la salma da Zurigo Oggi l’ultimo saluto a mamma Nicoletta
Nicoletta Nardoni aveva 37 anni

Saranno officiati questa mattina, venerdì 21 dicembre, alle 10.30, nella chiesa parrocchiale di Sant’Alessandro i funerali della 37enne mozzatese Nicoletta Nardoni, madre di un bambino di 9 anni.

È l’unica vittima dell’incidente stradale nel quale è rimasto coinvolto un Flixbus domenica scorsa in Svizzera, alle porte di Zurigo. l bus era partito qualche ora prima da Milano ed era diretto a Dusseldorf, dove Nicoletta si recava per una breve vacanza e per incontrare il padre e i fratelli.

La ragazza lavorava da 12 anni allo Chef Express, il caffè pizzeria che si trova all’interno della stazione Fnm di Saronno, in piazza Cadorna da dove passano ogni giorno un gran numero di pendolari, per molti dei quali era quindi un volto noto e ormai familiare.

Alla mini-vacanza avrebbe dovuto partecipare anche il figlio, che però era rimasto a casa anche perché teneva molto a partecipare alla recita natalizia che avrebbe dovuto svolgersi mercoledì pomeriggio; che in queste ore è stata annullata. Una decisione che anche il parroco, don Vinicio Viola, nell’esprimere la massima vicinanza alla famiglia, ha fatto sapere di condividere. Al funerale saranno presenti una sessantina di scolari, gli alunni delle classi terze della primaria mozzatese.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

True