Musica alta e calcio di notte in piazza  Proteste a Lomazzo: «Ora basta»
Il piazzale del Rampanone si trasforma nel fulcro della movida

Musica alta e calcio di notte in piazza

Proteste a Lomazzo: «Ora basta»

L’area del mercato è diventata il centro della movida, creando molti malumori - Il consigliere alla sicurezza Arrighi: «Multati alcuni giovani, la Polizia locale farà più controlli»

Musica sino a tarda notte e partite di pallone nel piazzale di via del Rampanone, residenti esasperati.

La grande area che ospita il mercato settimanale, specialmente nei fine settimana, diventa luogo di ritrovo per gruppi di giovani che, da quanto lamentato da alcuni cittadini residenti nelle vicinanze, si divertono appunto a tenere gli stereo delle auto ad alto volume sino a tarda notte, quando non si esibiscono in sgommate con le proprie vetture o in sella ai motorini.

C’è poi chi ha lamentato d’essere stato svegliato nel cuore della notte dalle urla dei giocatori di improvvisate partite di calcetto. I gruppi di giovani che vi si ritrovano - mediamente pare dalle 10 alle 15 persone per volta – hanno pure la cattiva abitudine di lasciare in giro nel piazzale bottiglie di birra e cartacce varie, costringendo poi il Comune a disporre delle pulizie straordinarie nella zona in questione.

L’articolo completo su La Provincia in edicola oggi, 5 settembre


© RIPRODUZIONE RISERVATA