«Noi in cucina, i ladri in camera»  Serata di terrore per due anziani
Un’immagine della camera da letto devastata dai ladri durante il loro blitz: i proprietari erano a cena

«Noi in cucina, i ladri in camera»

Serata di terrore per due anziani

Cadorago: i malviventi sono entrati da una portafinestra e hanno dato inizio alla razzia

A cena con i ladri: è stata un’esperienza davvero scioccante quella vissuta dalla coppia di ultraottantenni che nella sera tra lunedì è martedì è stata derubata dai topi d’appartamento, mentre - per l’appunto - stava tranquillamente cenando a pochi metri di distanza. «Non ci siamo accorti di nulla, ma quando abbiamo capito quel che è accaduto siamo rimasti senza parole, fa veramente specie pensare che ormai i ladri non hanno più paura di nulla e non si fermano neppure quando i proprietari degli alloggi che vogliono svaligiare si trovano in casa» raccontano i due anziani.

Il colpo è stato messo a segno nella prima serata. «Erano circa le 19.30, eravamo a cena - aggiunge - A un certo punto mio marito ha sentito un’auto che, nelle vicinanze, si stava allontanando a gran velocità. Sta di fatto che si è alzato da tavola per dare un’occhiata in casa. Quando ha aperto la camera da letto ci sono letteralmente cadute le braccia davanti allo spettacolo che abbiamo visto».

Dopo aver rotto i serramenti di una portafinestra, praticando un foro vicino alla maniglia, i ladri si sono diretti subito verso la camera dal letto, mettendola sottosopra e impossessandosi di tutti i monili della coppia, dal grande valore affettivo e con un valore economico attorno ai 10 mila euro.

© RIPRODUZIONE RISERVATA