Nuovo sistema delle campane
Concerto per i due sacerdoti a Limido

Saluto speciale per don Marco e don Mario che lasciano la comunità - Con la tastiera eseguiti brani religiosi e le note di “Sul cappello degli alpini»

Nuovo sistema delle campane Concerto per i due sacerdoti a Limido
Paolo Branchi (il primo a destra) e i campanari di Limido

Il concerto a martello delle sei campane del campanile ha salutato con affetto don Mario e don Marco.

La nuova tastiera manuale che tre giovani campanari hanno installato ha funzionato alla perfezione. L’antica campana del 1861 ha fatto un assolo e poi insieme alle altre cinque ha riempito di allegria la festa di saluto ai due sacerdoti che lasciano la comunità pastorale Madonna di Lourdes.

Tre appassionati campanari Andrea Piatti, Alain Biondi e Paolo Branchi che a 25 anni forse è il più giovane campanaro d’Italia per passione e professione, insieme ad altri amici, hanno guidato le nuove melodie dalla vetta del campanile. Apprezzato il singolare concerto che ha riportato tutti indietro nel tempo.

L’articolo completo su La Provincia in edicola oggi, 6 settembre

© RIPRODUZIONE RISERVATA

{# #}