Olgiate, a 80 anni gira il mondo in bici  Ora va alla scoperta del Lario
Janus River con il sindaco Simone Moretti e la vice Paola Vercellini

Olgiate, a 80 anni gira il mondo in bici

Ora va alla scoperta del Lario

L’arrivo davanti al municipio di Janus River, originario della Siberia
Ha percorso 310mila chilometri. «Voglio pedalare fino a Pechino 2028»

A ottant’anni fa il giro del mondo in bici, l’avventura di Janus River ha fatto sosta a Olgiate.

In arrivo da Varese, ieri è approdato in città, prima tappa del tour della provincia di Como che lo impegnerà fino al 3 settembre.

È stato accolto in piazza Volta dal sindaco Simone Moretti e dal vice Paola Vercellini. Da 17 anni gira il mondo in bicicletta, con un sacco a pelo e tre euro al giorno in tasca, contando sull’ospitalità delle istituzioni e delle persone che incontra lungo il suo viaggio, partito da Roma il primo gennaio 2000 con destinazione stadio di Pechino nel 2028.

Ha visitato 152 Paesi e percorso 310mila chilometri. Nato in Siberia da padre polacco e madre russa, è uscito a 28 anni dalla Polonia per un viaggio turistico in Egitto al termine del quale non ha più potuto rientrare in patria.

I dettagli su La Provincia in edicola giovedì 24 agosto


© RIPRODUZIONE RISERVATA