Olgiate, l’addio a Mario Briccola  «Ha creato lavoro e donato amore»

Olgiate, l’addio a Mario Briccola

«Ha creato lavoro e donato amore»

I funerali del fondatore della Bric’s scomparso all’età di 93 anni: lascia una grande eredità

Commosso addio a Mario Briccola, imprenditore generoso e lungimirante. Chiesa gremita per l’ultimo saluto al fondatore nel 1952 dell’azienda “Industria valigeria fine Mario Briccola”, poi trasformata nel 1962 in Bric’s, morto sabato a 93 anni.

Un ultimo saluto specchio della sua vita improntata alla fede, all’amore per la sua famiglia, per la sua azienda e per il prossimo. Il feretro è entrato in chiesa ed è uscito, sorretto dai nipoti, sulle note di canti mariani, come estremo omaggio alla sua devozione verso Maria.

La moglie Lidia ha affidato il saluto al compagno di una vita al salmo 112, che tratta la sorte del giusto il quale è beato perché “teme il Signore” ed è ricompensato dal Signore con “grande gioia”, “prosperità per la sua casa” e “benedizioni per la sua discendenza”. «Racchiusa in questo salmo c’è l’immagine dei grandi patriarchi biblici benedetti da Dio che lasciano questa terra carichi di giorni e soddisfazioni non per un colpo di fortuna, ma per benedizione di Dio e sono sicuro che il signor Mario ne fosse consapevole – ha affermato il prevosto don Marco Folladori – Il signor Mario era un grande uomo di fede, una fede sostenuta costantemente con la preghiera, i sacramenti e la partecipazione alla vita della comunità cristiana.

Il ricordo su La Provincia in edicola domani martedì 16 aprile


© RIPRODUZIONE RISERVATA