Olgiate Comasco, cittadini anti ladri  «Gruppi di vicinato, idea che funziona»

Olgiate Comasco, cittadini anti ladri

«Gruppi di vicinato, idea che funziona»

Passaparola. Allerte via facebook e What’up. Una signora sventa il furto, la vicina avvisa tutti. La presidente del gruppo: «Crescono gli iscritti»

Sventano un furto e scatta subito la segnalazione su What’s up. L’effetto pratico della rete di sorveglianza tra dirimpettai attivata con la costituzione, due mesi fa, della locale Associazione del controllo di vicinato. L’ultimo episodio, in ordine di tempo, in zona via dei Caduti. «Intorno alle 2.30 una signora ha sentito rumori strani, si è alzata e ha visto delle ombre nel suo giardino – racconta Tina Molteni, presidente del Comitato controllo di vicinato – Ha avuto la prontezza di riflessi di far suonare l’allarme e di chiamare i carabinieri che, nel giro di cinque minuti, sono arrivati sul posto. La figlia di un nostro affiliato, che in quel momento era sul balcone a prendere il fresco per il gran caldo, ha visto i ladri allontanarsi neanche correndo, ma camminando».

LEGGETE l’ampio servizio su LA PROVINCIA di MERCOLEDÌ 29 luglio 2015


© RIPRODUZIONE RISERVATA