Olgiate: contro i furti  ci sono mille cittadini
I coordinatori e i referenti di zona del Controllo di vicinato di Olgiate: con loro il sindaco Simone Moretti

Olgiate: contro i furti

ci sono mille cittadini

Bilancio positivo a tre anni dalla costituzione

del gruppo di controllo del vicinato. E adesso anche i commercianti formeranno un gruppo per intensificare la sorveglianza

Controllo del vicinato, sfondata quota mille iscritti e per il prossimo futuro si punta anche sui commercianti in veste di “sentinelle”. Presente e futuro del servizio, giunto al terzo anno di attività. Dai sette soci fondatori, il servizio attualmente conta 676 iscritti al gruppo WhatsApp e 413 al gruppo Facebook, per un totale di 1089 persone; 16 gruppi attivi sul territorio, 671 famiglie coinvolte e 142 vie controllate, segnalate con 35 cartelli (altri 4 in via di installazione).

Il prossimo passo sarà la creazione di un gruppo di Controllo del vicinato dei commercianti. «Stiamo pensando di creare anche questo gruppo – hanno spiegato i coordinatori – Nelle varie zone coperte dal servizio abbiamo già dei commercianti inseriti. Si potrebbe però creare un vero e proprio gruppo, appoggiandoci magari anche alle associazioni di categoria». Iniziativa utile a giudizio di Stefano Maesani, referente provinciale dell’Associazione controllo del vicinato, intervenuto l’altra sera all’incontro svoltosi in sala consiliare.

Pieno sostegno anche da parte del sindaco Simone Moretti: «Lo scambio di informazioni e il passaparola tra negozianti rispetto alla presenza sul territorio di venditori in odore di truffa, piuttosto che segnalazioni di situazioni anomale o sospette sono uno strumento molto utile per prevenire raggiri e illeciti di vario tipo».

L’articolo completo su La Provincia di mercoledì 9 maggio


© RIPRODUZIONE RISERVATA