Olgiate, gatti spariti nel nulla  Altre segnalazioni e un uomo misterioso
I gatti Robin e Anima Bella, uno solo è stato ritrovato

Olgiate, gatti spariti nel nulla

Altre segnalazioni e un uomo misterioso

Neri la maggior parte degli esemplari «È successo tutto nel giro di una paio di settimane

Il mistero dei gatti che spariscono, aumentano le segnalazioni e compare anche un misterioso personaggio che illumina con la torcia i giardini delle case.

L’allarme, lanciato dai residenti nella zona di via Bellini dove si sono perse le tracce di oltre una dozzina di gatti, si estende anche ad altre zone.

Due gatti svaniti nel nulla anche a Somaino, uno in località Baragiola e qualche caso anche in altri quartieri della città. In via Colombo, invece, una gatta – anche lei nera - introvabile per giorni è stata poi rinvenuta morta; i proprietari non sono riusciti a capire se sia stata soppressa, o sia rimasta vittima di un incidente.

La circostanza che la stragrande maggioranza dei gatti spariti fosse di colore nero getta un’ombra ancora più inquietante sulla vicenda di per sé anomala. Il caso più eclatante è quello della famiglia di gatti, adottata dai residenti della zona di via Bellini, sparita nel nulla.

«Era una colonia di gatti perlopiù di colore nero – spiega l’avvocato Maria Cristina Ferrari – Li avevamo adottati. Erano ben curati, tutti sterilizzati e sotto controllo. Erano micini così dolci che erano facilmente prendibili anche solo con un pezzo di pane, non erano sospettosi. Sono rimasta a casa fino al 20 agosto e i gatti c’erano, poi sono andata in vacanza e al rientro, intorno al 3 settembre, erano spariti tutti. Qualcuno li ha presi quando tutti nel quartiere eravamo in vacanza, tranne una pensionata che dava loro da mangiare. Non erano abbandonati».

In quello stesso quartiere è stata notata una presenza sospetta.

Chi avesse informazioni utili può contattarmi al numero 347-0409512».


© RIPRODUZIONE RISERVATA