Olgiate, giardiniere trova 26 cellulari rubati  Dalla ditta ne erano spariti seicento
Una parte dei cellulari recuperati nel prato in zona Boscone

Olgiate, giardiniere trova 26 cellulari rubati

Dalla ditta ne erano spariti seicento

Simone Pozzi, dirigente dell’Unione Sportiva Val Mulini, stava pulendo un prato

Un giardiniere ha trovato 26 telefonini Samsung ad alta qualità e di notevole valore economico (circa ventimila euro) in un prato piantumato in località Boscone, in una striscia dai confini amministrativi incerti.

E, senza indugio, li ha restituiti al legittimo proprietario

Secondo quanto s’è appreso, farebbero parte di un malloppo di seicento cellulari, rubati il 20 novembre scorso in una prestigiosa ditta del posto, “Prima Comunicazione”, società con sede proprio in via Boscone da venticinque anni specializzata in prodotti informatici e tecnologici all’avanguardia.

Probabilmente, nella fuga dalla recinzione tagliata, i ladri hanno perso un po’ di refurtiva, rimasta sparsa tra erba e radici, bagnata da neve, gelo, brina e, seppur chiusa nel cellophane, chissà se è ancora utilizzabile.


© RIPRODUZIONE RISERVATA