Olgiate, la Provincia ripensa  l’incrocio pericoloso

Olgiate, la Provincia ripensa

l’incrocio pericoloso

Dopo l’investimento mortale di otto mesi nessun intervento Baruffini: «Contiamo di realizzarlo entro l’estate»

L a Provincia ci ripensa: in arrivo un semaforo per la messa in sicurezza dell’attraversamento della strada provinciale 17, all’intersezione con via delle Robinie (in territorio di Olgiate Comasco) e via Volta (lato Faloppio).

Tratto stradale molto pericoloso, teatro di numerosi incidenti, fra cui l’investimento mortale in cui nel luglio dello scorso anno perse la vita Pietro Zanonini, 74 anni, titolare del bar Sole.

Tratto stradale che si conferma a rischio, per la velocità troppo sostenuta. Da anni i residenti ne chiedono la messa in sicurezza, con tanto di petizioni per sollecitare l’installazione di un semaforo intelligente, allo scopo di garantire l’attraversamento in sicurezza della strada provinciale Garibaldina e ridurre la velocità dei veicoli in transito. Rispetto alla prima ipotesi d’intervento, che non prevedeva da subito la messa in funzione di un semaforo, l’amministrazione provinciale ci ha ripensato.

i dettagli su la Provincia in edicola martedì 28 marzo


© RIPRODUZIONE RISERVATA