Olgiate, ladro senza cuore  Ha rubato il presepe dalla tomba
Telecamere contro i furti in arrivo al cimitero di Olgiate

Olgiate, ladro senza cuore

Ha rubato il presepe dalla tomba

Ê stato sottratto da una tomba assieme a un cuoricino in legno e a un angioletto

Buon anno al ladro. Un augurio tra l’amaro e l’ironico quello che, dalla pagina Facebook di “Sei di Olgiate Comasco se...”, Adelaide Pini ha rivolto alla persona che ha rubato dalla tomba di suo padre un presepe, un angioletto e un cuoricino di legno.

Pensieri di una figlia verso un padre in giornate, come quelle delle festività di Natale e di fine anno, in cui diventano ancora più vivi il ricordo e il dolore per i propri cari defunti. Un gesto d’amore filiale verso cui non ha avuto alcun rispetto la mano – rimasta ignota – che si è macchiata di un atto tanto deprecabile.

Difficile stabilire se sia stato un dispetto mirato, o uno dei purtroppo non infrequenti furtarelli di fiori e oggetti lasciati sulle tombe dei propri cari registrati a più riprese anche al cimitero di Olgiate.

© RIPRODUZIONE RISERVATA