Olgiate, “liberi tutti” al mercato
Ma arriva il divieto di fumare

Da domani si circolerà liberamente tra le bancarelle e basta con il senso unico in via Milano alta. Resta l’obbligo di mascherina e vanno evitati gli assembramenti

Olgiate, “liberi tutti” al mercato Ma arriva il divieto di fumare
Il comandante della polizia locale, ezio villa, misurava la temperatura corporea all’ingresso al mercato
(Foto di archivio)

Al mercato di Olgiate Comasco si torna al “liberi tutti”, ma scatta il divieto di fumo.Da domani, mercoledì 17 giugno, l’accesso e l’uscita dall’area dove stazionano le bancarelle saranno liberalizzati. Nella nuova ordinanza che regola lo svolgimento del mercato, cadono anche gli ultimi obblighi che erano rimasti dopo il primo allentamento delle restrizioni già scattato a inizio giugno.

Da domani si torna alla normalità; non si dovrà più entrare necessariamente da via Maestri Comacini, uscire su via Milano e seguire all’interno dell’area mercato un percorso obbligato a senso unico. «Da domani “liberi tutti” con ingresso da via Milano – conferma Ezio Villa, comandante della polizia locale – Controlleremo noi l’interno dell’area mercato e, in caso di assembramenti, si interverrà anche contingentando le entrate se fosse necessario».

Per alcune prescrizioni che cadono, un’altra viene introdotta ex novo: il divieto di fumare all’interno del mercato.

«La scorsa settimana abbiamo notato la formazione di qualche capannello, nei banchi con un po’ più di gente, nel momento in cui si attende il proprio turno – spiega il comandante della polizia locale – Ci è capitato di osservare che qualcuno si lasciasse un po’ andare a fumare e non è il massimo perché, per quanto aperto, il posto non dispone di spazi molto ampi».

«Per fumare si deve levare la mascherina - aggiunge - e questo contrasta con l’obbligo all’interno del mercato di indossarla».

Dentro l’area mercato resta anche l’obbligo di mantenere la distanza interpersonale di almeno un metro, come pure quello di evitare ogni assembramento. Il ritorno alla normalità non segnerà invece il ripristino del senso unico nel tratto di via Milano alta in direzione della statale, in corrispondenza dell’area mercato.

(Manuela Clerici)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

True