Olgiate, litigano per un’altalena

Tra adulti e ragazzini finisce a botte

Tre minorenni si sono fatti medicare in ospedale. Sul posto anche i vigili

La lite è poi proseguita il giorno dopo su Facebook coinvolgendo i genitori dei giovani

Olgiate, litigano per un’altalena Tra adulti e ragazzini finisce a botte

Finisce a botte per un’altalena contesa. L’altra sera, intorno alle 18 nel parco Boselli in via Parini, quattro minorenni (due ragazzi e due ragazze adolescenti) hanno denunciato alla polizia locale di essere stati aggrediti prima da una donna – pare tunisina – che era al parco con la figlioletta e poi anche dal marito e dal fratello di lei, chiamati dalla stessa come “rinforzi”.

I quattro adolescenti sarebbero stati presi a pugni in faccia e a sberle.

La mamma di un ragazzo picchiato ha postato una foto sul gruppo facebook sei di Olgiate comasco se per scoprire chi fossero i responsabili. Uno di loro ha detto: sono stato io e allora denunciami. E la lite è proseguita su facebook

Tutta la storia su la Provincia in edicola domenica 21 settembre

© RIPRODUZIONE RISERVATA