Olgiate, misteriosa incursione  nel centro polifunzionale
Uno scorcio del centro polifunzionale

Olgiate, misteriosa incursione

nel centro polifunzionale

La denuncia di Marco Bernasconi (Liberali). Il sindaco: «Nessun danno, forse un semplice disguido»

Misteriosa incursione al centro polifunzionale di via Repubblica. Domenica mattina la porta d’accesso alla palestra, che ha sede al piano terra della struttura, era aperta. Una dimenticanza, o una intrusione non si sa a che scopo? Finora il giallo non è stato chiarito.

Anomalia segnalata dal consigliere di minoranza Marco Bernasconi (Liberali): «Domenica mattina alle 7.30, passando in zona per far passeggiare i miei cani, ho notato che il cancello era aperto. Sono entrato a controllare e ho visto che la porta d’ingresso della palestra era spalancata, ma all’interno non c’era anima viva».

«Sono salito al piano superiore a verificare se fosse aperta per caso anche la porta che avevo fatto mettere, per separare la parte alta da quella a pianterreno, e ho constatato che era chiusa. Alle 11.40, quando sono tornato a controllare, cancello e porta d’accesso alla palestra erano ancora spalancati e non c’era nessuno».

A seguito della segnalazione l’amministrazione comunale ha proceduto a una serie di verifiche, ma il “mistero” resta.

«Il cancello automatizzato, dopo essere stato più volte messo a posto e puntualmente di nuovo rotto, non è stato più sistemato – spiega il sindaco Simone Moretti – Di fatto il cancello rimane aperto, anche per dar modo di usufruire del parcheggio interno in concomitanza con le attività scolastiche. Non si spiega, invece, la porta d’accesso alla palestra spalancata. I ragazzi del Magic bus, che utilizzano gli spazi al piano superiore, non hanno le chiavi del piano terra. Il sabato la palestra viene utilizzata da due associazioni, una al mattino e l’altra al pomeriggio. Abbiamo chiesto ai due utilizzatori del sabato. L’associazione che usa la palestra al mattino ha chiuso come sempre, mentre quella che ne usufruisce il pomeriggio sabato non l’ha utilizzata. Potrebbe magari essere stata lasciata aperta per qualche disguido dalle signore che fanno le pulizie, ma mi sembra strano che potesse essere spalancata».


© RIPRODUZIONE RISERVATA