Olgiate, nessuna ordinanza anti botti  Ma i vigili controllano i negozi
Gli agenti della polizia locale hanno effettuato vari controlli nei negozi della città

Olgiate, nessuna ordinanza anti botti

Ma i vigili controllano i negozi

Non ci sono disposizioni del sindaco: «Impossibili le verifiche»

Botti, controlli nei negozi. In vista del Capodanno, in questi giorni la polizia locale ha verificato l’eventuale commercializzazione di fuochi d’artificio illegali.

Niente ordinanza anti botti, ma controlli preventivi per impedire il cattivo uso dei fuochi d’artificio o l’utilizzo di quelli illegali, considerati ancora più pericolosi, così da assicurare a tutti di trascorrere serenamente e senza intoppi l’ultima notte dell’anno.

Gli agenti di polizia locale hanno ispezionato sei attività commerciali che distribuiscono botti, verificando puntualmente la corrispondenza del materiale pirotecnico in vendita con quanto stabilito dalla normativa vigente. «Su richiesta della questura, anche quest’anno abbiamo effettuato il controllo di tutti gli esercizi che in città commercializzano fuochi d’artificio – spiega Mario Fioravanti, comandante della polizia locale – In questi giorni ne abbiamo controllati sei, di cui cinque che vendono fuochi d’artificio senza la licenza di pubblica sicurezza e uno con tale licenza».

© RIPRODUZIONE RISERVATA