Olgiate piange   il fondatore della Bric’s
Mario Briccola fondò la Bric’s nel 1952

Olgiate piange

il fondatore della Bric’s

Lunedì il funerale. Si è spento Mario Briccola, 93 anni, imprenditore che riuscì a imporsi nel mercato delle valigie

Lutto nel mondo dell’imprenditoria comasca e nella comunità olgiatese.

Oggi alle 16, nella sua abitazione in via Roma, è morto Mario Briccola – 93 anni - fondatore dell’azienda “Industria Valigeria Fine Mario Briccola”, nel 1962 trasformata in Bric’s, marchio noto in tutto il mondo. Imprenditore d’altri tempi, ma così moderno e lungimirante da trasformare un piccolo laboratorio artigianale in un brand globale.

Dopo aver fatto esperienza nelle valigerie del Varesotto, nel 1952 fondò l’azienda “Valigeria Fine Mario Briccola”, allora con sede in via Volta. Una vita nel segno della fede, dell’amore e della voglia di lavorare. Uomo di fede che, nel cammino della vita, ha saputo trasmetterla in ogni circostanza e in ogni luogo e, in particolare, ai suoi familiari e ai suoi collaboratori. La preghiera – come ricordò anche il prevosto emerito, monsignor Lorenzo Calori, alla festa per i 65 anni della Bric’s – era una «malattia inguaribile» per Mario Briccola. Un uomo che è stato d’esempio per tutti, a partire dai figli, e un grande maestro.

Nel nome era già indicata la missione dell’azienda, cresciuta rapidamente tanto da contare nel 1960 già un centinaio di dipendenti. Agli inizi degli anni Ottanta Bric’s ha cominciato a estendersi sui mercati esteri, a seguito dell’ingresso in azienda della seconda generazione. Domani sera, alle 20.30 la recita del rosario nella chiesa parrocchiale. Lunedì alle 15.30 saranno celebrati i suoi funerali.


© RIPRODUZIONE RISERVATA