Olgiate, ruba una borsetta in chiesa

Sorpreso, fugge ma è arrestato

Oggi l’uomo, 48 anni, verrà processato per direttissima

Olgiate, ruba una borsetta in chiesa Sorpreso, fugge ma è arrestato
Olgiate Comasco la parrocchiale

Ruba un borsetta in chiesa e, sorpreso, fugge per via San Gerardo inseguito da alcuni passanti. Poco dopo è stato arrestato dai carabinieri e oggi sarà processato.

Protagonista di un fine settimana che si ricorderà a lungo un uomo di 48 anni, diverse precedenti denunce per reati analoghi, e secondo quanto si è appreso, sarebbe riuscito a sottrarre la borsetta a una signora che, insieme alla madre inferma, prendeva parte alla cerimonia religiosa.

La signora invece, si è alzata dalla sedia per avvicinarsi alla madre pochi istanti dopo, con il risultato di accorgersi immediatamente del furto. Ha alzato lo sguardo e ha visto l’uomo allontanarsi verso l’uscita, ha chiesto aiuto e lo ha inseguito con la fattiva collaborazione di due passanti che sono anche riusciti a bloccarlo.

Lui, allora, avrebbe abbandonato la borsetta, scomparendo nel nulla un attimo prima dell’arrivo della pattuglia dei carabinieri.

I militari della stazione di Olgiate lo hanno rintracciato e arrestato qualche minuto più tardi, dopo averne raccolto una descrizione insieme al resoconto dei testimoni. Sapevano già dove trovarlo.

Questa mattina, trascorse due notti in camera di sicurezza sarà accompagnato a Como, in tribunale, per essere processato con rito direttissimo. Il giudice dovrà convalidarne l’arresto e valutare eventuali richieste di difesa e procura prima di emettere sentenza.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

{# #}