Olgiate, scendono i contagi
Ma ora c’è il sindaco positivo

Il racconto di Moretti:«Speravo fosse stanchezzao un colpo di freddo.Ora sono un leone in gabbia»

Olgiate, scendono i contagi Ma ora c’è il sindaco positivo
Il sindaco Moretti mostra un tampone rapido: il suo era positivo

I contagi scendono, ma ora tra i positivi c’è anche il sindaco Simone Moretti .

È stato lui stesso a comunicarlo ai suoi concittadini con una vena di ironia: «Alla fine a forza di pensare positivo, l’ha pensato anche il tampone. Speravo si trattasse solo di strapazzo superabile con un semplice antibiotico o di aver preso un po’ di freddo durante il carico degli aiuti per l’Ucraina, ma purtroppo da oggi pomeriggio (ieri per chi legge, ndr) e per sette giorni sarò in isolamento perché sono risultato positivo al Covid – informa Moretti - In un periodo come questo che serviva dare il 200% per esserci, per organizzare in presenza e come un prezzemolo tutta la fase dell’accoglienza, oltre a seguire tutti gli impegni comunali, sarò costretto a fare il leone in gabbia e ad agire da remoto».

Dopo due anni in cui finora era riuscito a schivare il Covid, l’ha incrociato sulla sua strada quando il virus è in sensibile calo. «Proprio adesso che anche i numeri a Olgiate si erano abbassati drasticamente (ieri 59 positivi, oggi 60 con il sindaco) rispetto ai mesi scorsi – aggiunge Moretti - Con tre dosi di vaccino e scarsi sintomi, ci sarà “solo” da abituarsi (spero solo per sette giorni) a non andare a Palazzo Volta proprio quando ci sarebbe stato più bisogno».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

{# #}