Olgiate, sente rumori e chiude la finestra  Ladro acrobata cade da tre metri

Olgiate, sente rumori e chiude la finestra

Ladro acrobata cade da tre metri

Lo sconosciuto si era arrampicato lungo il pluviale dell’abitazione

Ladro “scalatore” tenta di entrare in casa, ma cade dal secondo piano. Nonostante il “volo”, non si sarebbe ferito ed è riuscito a dileguarsi prima di essere raggiunto dal proprietario di casa che ha sventato il furto. L’episodio in via della Scaletta, nella frazione di Somaino.

Il ladro – descritto come un uomo robusto, di carnagione olivastra – ha tentato di introdursi all’interno di un’abitazione all’inizio di via della Scaletta, intorno alle 9.45 di mercoledì, arrampicandosi dal pluviale per raggiungere la finestra basculante del primo piano, posta a un’altezza di circa tre metri. Gli ha rovinato i piani la pronta reazione del proprietario di casa, attivatosi appena si è accorto della presenza di un possibile intruso.

«Mio figlio di dodici anni dormiva nella sua camera all’ultimo piano, io stavo guardando la televisione in soggiorno, al primo piano – spiega il proprietario – Il ladro ha suonato tre-quattro volte, ma probabilmente mi stavo appisolando e non l’ho subito sentito. Quando ho capito che qualcuno aveva suonato, nel momento in cui mi sono alzato per andare a vedere chi fosse, ho sentito strani rumori provenire dal retro della casa, come se qualcuno stesse raschiando il muro per salire». Allora ha chiuso la finestra e il ladro è caduto.

© RIPRODUZIONE RISERVATA