Olgiate, strade pericolose
«Servono autovelox fissi»

L’allarme di Marco Bernasconi: «Le auto sfrecciano a oltre 140 chilometri orari»

Olgiate, strade pericolose «Servono autovelox fissi»
La colonnina sperimentata lungo la Statale Briantea

Autovelox fissi lungo viale Trieste per moderare la velocità. Ne propone l’installazione il consigliere di minoranza Marco Bernasconi (Liberali) per mettere in sicurezza il rettilineo lungo la statale Briantea, nel tratto dalla Benedetta verso il centro città, teatro di numerosi incidenti anche mortali.

«Su una strada ad alto scorrimento qual è la Statale 342 non si possono mettere dossi, né avvallamenti – afferma Bernasconi – Quel rettilineo in salita e ancor più in discesa viene percorso anche a 140 all’ora e oltre. Stante i dati sulla mortalità per incidenti su quel tratto stradale, andrebbe fatta una richiesta con urgenza al prefetto di attivare autovelox fissi nei due sensi di marcia in prossimità dell’intersezione con via XXV Aprile, dove c’è una uscita sulla statale interessata anche da un notevole flusso di camion in entrata e in uscita da un’azienda di grosse dimensioni insediata in quel quartiere. Un sistema elettronico di controllo della velocità sul modello tutor, già autorizzato su altre statali».

© RIPRODUZIONE RISERVATA