Olgiate, troppi infortuni  Chiusa la scalinata trappola
La scalinata trappola è stata chiusa

Olgiate, troppi infortuni

Chiusa la scalinata trappola

L’amministratrice del condominio interviene dopo le segnalazioni

al nostro giornale: «Ho chiesto all’impresa costruttrice di intervenire»

Dopo le cadute e le polemiche lanciate attraverso La Provincia, è stata chiusa a scopo precauzionale, la scalinata di piazza Italia. Misura disposta dopo l’ultimo caso, risalente a venerdì, quando una pensionata di Cagno si è ferita cadendo dai gradini della scalinata che porta in piazza. L’ultimo di almeno altri tre casi segnalati, che hanno richiesto il trasferimento in ospedale delle persone infortunate, nell’arco di un anno dall’apertura al pubblico della piazza.

La frequenza d’incidenti ha indotto l’amministratrice del condominio “Nuovo spazio” a disporre la temporanea interdizione all’uso della scalinata, come la stessa conferma: «Ho dato disposizioni all’impresa costruttrice di chiusura immediata della scala per consentire l’adeguamento necessario per impedire ulteriori infortuni». E’ stato inoltre installato un secondo corrimano. Nei prossimi giorni saranno effettuati accertamenti per garantire ancora più sicurezza ai cittadini.

Il servizio completo su La Provincia di giovedì 19 novembre


© RIPRODUZIONE RISERVATA