Olgiate, vandali al parchetto  Il drago dei bimbi inagibile
Il grande drago danneggiato dai vandali

Olgiate, vandali al parchetto

Il drago dei bimbi inagibile

Da dieci giorni è transennato il grande gioco

installato soltanto tre anni fa in via Repubblica

Vandali in azione nel parco di via Repubblica: inagibile il drago, inserito nel 2016 con il castello di re Artù, altalene e uno scivolo. Probabilmente il parco giochi più bello della città.

«È stato rotto all’interno – spiega il sindaco Simone Moretti– L’abbiamo transennato con un nastro biancorosso per interdirne l’uso per motivi di sicurezza, finché non sarà sistemato. Quel drago è stato installato nel 2016 quando abbiamo riqualificato l’area giochi del parco. È un peccato sia stato vandalizzato».

Danneggiamenti che rischiano di frenare altre iniziative. «È stata fatta la scelta di realizzare un parco a tema, impostazione che poi abbiamo replicato per la riqualificazione di altri parchi – aggiunge il sindaco – Si stava pensando di incrementare con qualcosa d’altro a tema, ma c’è sempre il timore che poi vengano fatti oggetto di atti vandalici. Si dovrebbero mettere telecamere in ogni parco, ma è davvero brutto».

Sempre in via Repubblica spicca – in negativo – lo stato della recinzione del campetto da calcio, rotta in più punti, e delle reti lacere delle porte.


© RIPRODUZIONE RISERVATA