Olgiate, varchi leggitarga  scoprono il “pirata”
L’occhio elettronico a Beregazzo con Figliaro

Olgiate, varchi leggitarga

scoprono il “pirata”

Il sistema, attivo a Olgiate e nei paesi vicini, sarà potenziato

Varchi leggitarga, un sistema al servizio della sicurezza.

Riconoscendone l’utilità ai fini di polizia stradale e giudiziaria, l’amministrazione comunale intende ulteriormente potenziarli. Ne conferma l’efficacia ai fini investigativi il caso dell’identificazione dell’automobilista che, giovedì alle 20 in via Marconi a Beregazzo con Figliaro, non si era fermato dopo un incidente in cui era rimasto ferito un motociclista. E’ stato individuato grazie anche al sistema Lince-Web in uso a Olgiate.

«Le telecamere e il varco leggi-targa sulla provinciale in funzione a Beregazzo con Figliaro avevano ripreso la sagoma dell’auto presumibilmente coinvolta nell’incidente – spiega Mario Fioravanti, comandante della polizia locale di Olgiate – I colleghi della vigilanza intercomunale Colline Comasche ci hanno chiesto di verificare se la vettura in questione, che risultava avere proseguito in direzione di Olgiate e quindi della Svizzera, fosse transitata anche dal nostro portale sulla Lomazzo-Bizzarone in via Milano. Abbiamo formulato una ipotesi investigativa e, da controlli incrociati delle immagini riprese dalla videosorveglianza di Beregazzo e dal nostro sistema Lince-Web, abbiamo visto che l’auto in questione era passata da Olgiate pochi minuti dopo l’incidente. Ulteriori riscontri hanno consentito di risalire all’individuazione della vettura e del conducente». Da qui la volontà di potenziare il sistema.


© RIPRODUZIONE RISERVATA