Prima il litigio, poi l’aggressione  Gola tagliata da un coccio di vetro
La chiazza di sangue alla pensilina del bus

Prima il litigio, poi l’aggressione

Gola tagliata da un coccio di vetro

Cassina Rizzardi, il ferito ha 41 anni

Fuori pericolo dopo l’operazione

Forse un complimento di troppo a una donna ha scatenato una furibonda lite. Ad avere la peggio un uomo di 41 anni ferito alla gola da un coccio di vetro. Operato all’ospedale Sant’Anna, è fuori pericolo.

Il fatto di sangue è successo questo pomeriggio, attorno alle 17.30, nei pressi di un bar di via Vittorio Emanuele, a Cassina Rizzardi. L’aggressore è fuggito.

L’articolo completo con tutti i particolari sul giornale in edicola.


© RIPRODUZIONE RISERVATA