Abbandano tv per la strada E insultano chi li rimprovera
Il televisore abbandonato davanti a un cancello

Abbandano tv per la strada
E insultano chi li rimprovera

Movimentato episodio a Cadorago

Lasciano un televisore davanti a un cancello e poi insultano i residenti che avendo visto la scena li hanno redarguiti. Protagonisti due giovani probabilmente di origini nordafricane.

Un episodio dai contorni poco chiari che ha acuito la paura di chi abita nella zona tra la stazione e il lazzaretto di Caslino già di per sé preoccupati dal via vai legato all’attività di spaccio nella zona boschiva circostante.

L’episodio poco dopo le 14,30 di ieri. Due ragazzi, all’apparenza maghrebini, hanno lasciato un televisore con cavo di alimentazione e presa scart attaccati in via Da Vinci a bordo strada. Alcuni residenti nelle abitazioni vicine li hanno notati e uno di loro li ha ripresi ottenendo male parole.

A quel punto il residente ha avvertito che avrebbe chiamato i carabinieri e i due se ne sono andati imprecando lasciando sul posto il televisore che, alla fine, è stato preso in consegna dai militari arrivati sul posto.

© RIPRODUZIONE RISERVATA