Proteste per le transenne a Olgiate  Il consigliere: «Ho rischiato il frontale»
Le transenne lungo la via XXVII Maggio

Proteste per le transenne a Olgiate

Il consigliere: «Ho rischiato il frontale»

Da una settimana stanno creando problemi agli automobilisti in via XXVII maggio

Posizionati per segnalare un pericolo, stanno diventando loro stessi una fonte di rischio. Da ormai una settimana in via XXVII Maggio sono stati collocati cartelli e cavalletti in corrispondenza di un pozzetto. Per evitare che automobilisti e motociclisti vi transitino sopra, con il rischio di danneggiare un cerchio dell’auto finendo nella buca piuttosto profonda che si è aperta all’altezza del tombino, sono stati installati cartelli per avvisare della condizione dissestata della strada in quel punto.

Effetto dei lavori eseguiti in zona per la posa della fibra ottica. Ha ceduto il terreno intorno al pozzetto per l’alloggiamento dei cavi in fibra ottica, smosso durante le operazioni di scavo per la posa del manufatto. La zona dissestata è stata interdetta con cavalletti e segnaletica che di fatto occupano una corsia, creando una situazione di pericolo essendo in prossimità di una curva.

Transenne che, per quanto ben segnalate, costituiscono un ostacolo sulla pubblica via. Criticità confermata da più di un incidente sfiorato. Diversi cittadini sono andati molto vicini dal rimanere coinvolti in un sinistro tanto che, per quanto possibile, parecchi cercano di evitare di passarci, se hanno una strada alternativa.

Ha rischiato un frontale anche il consigliere di minoranza Igor Castelli, che percorre spesso quel tratto di strada abitando in zona.


© RIPRODUZIONE RISERVATA