Ramo sui cavi dell’alta tensione In 60mila senza corrente

Ramo sui cavi dell’alta tensione
In 60mila senza corrente

Il problema causato dal temporale: dalle 18.20 alle 20.30 problemi in mezza provincia, soprattutto Appiano, Olgiate, Lurate Caccivio e Lomazzo

Un ramo caduto sui cavi dell’alta tensione ad Albiolo: questa sarebbe la causa del blackout che ha riguardato mezza provincia di Como, ma in particolare l’Olgiatese, la Bassa Comasca e parte della Cintura urbana.

Secondo quanto ricostruito, il problema è sorto attorno alle 18.20, quando un violento temporale si è abbattuto nella zona, in particolare nell’Olgiatese. Il vento avrebbe sradicato una pianta, poi caduta sui cavi dell’alta tensione, provocando il blackout.

La linea, gestita da Terna, è rimasta interrotta: in particolare sono risultate disabilitate le cabine elettriche di Fenegrò, Lurago Marinone e Faloppio, con conseguenze in tutti i comuni della zona. Si parla di circa 60mila utenze rimaste senza corrente.

Grazie a collegamenti temporanei, in alcuni paesi la corrente è tornata nel giro di mezzora, mentre i disagi si sono prolungati in altri paesi, come Olgiate Comasco, Appiano Gentile, Lurate Caccivio e Lomazzo.

Da Enel Distribuzione fanno sapere che a causa dei forti temporali che si sono abbattuti nel pomeriggio in Provincia di Como, si è verificato un guasto sulla rete ad alta tensione gestita da altro operatore che ha determinato conseguenze sulla rete a media e bassa tensione e la disalimentazione di 3 cabine Primarie. I tecnici di E-Distribuzione sono intervenuti tempestivamente e la fornitura è stata completamente ripristinata dopo le 20.


© RIPRODUZIONE RISERVATA