Rapina al discount con un pugnale  Cassiera minacciata a Beregazzo
Il DPiù di Beregazzo con Figliaro preso di mira da due rapinatori

Rapina al discount con un pugnale

Cassiera minacciata a Beregazzo

Assalto all’ora di chiusura: bottino di 500 euro

Hanno atteso che si avvicinasse l’orario di chiusura, quindi sono entrati in azione quando all’interno del Discount ormai non c’erano più clienti. Quindi si sono fatti consegnare i soldi da una cassiere, minacciata con un coltello, e sono fuggiti. Colpo a mano armata, ieri in serata, al DPiù di Beregazzo con Figliaro, che si trova ai lati della provinciale Lomazzo-Bizzarone.

Secondo quanto ricostruito dai carabinieri della stazione di Olgiate Comasco, i cui militari sono intervenuti subito dopo l’allarme lanciato da una delle dipendenti del discount, a entrare in azione sono state due persone, molto probabilmente italiani.

I due si sono lanciati contro una cassiera, che si trovava all’interno del discount. L’hanno minacciata e le hanno chiesto di aprire la cassa e consegnare loro tutto il denaro che si trovava all’interno (il bottino è ancora da quantificare, ma si stima al momento in circa 500 euro).

L’articolo completo su La Provincia di sabato 11 gennaio


© RIPRODUZIONE RISERVATA