Rapina con il coltello sul treno  Spunta un alibi, torna libero
Rovellasca - La stazione ferroviaria

Rapina con il coltello sul treno

Spunta un alibi, torna libero

Fino Mornasco, arrestato a marzo per la rapina di un cellulare a un sedicenne

Alcune testimonianze mettono in dubbio la sua presenza a Rovellasca

Torna libero il giovane di Fino Mornasco finito agli arresti domiciliari nel marzo scorso con l’accusa di aver rapinato - assieme ad altre due persone, rimaste sconosciute - un ragazzino di 16 anni, a bordo di un treno delle Nord.

Lo ha deciso lo stesso giudice delle indagini preliminari che aveva firmato l’ordinanza di custodia cautelare, ma che - alla luce di ulteriori accertamenti sull’alibi forniti dal ragazzo - ha revocato il proprio provvedimento. Sottolineando come «lo sviluppo investigativo appare tutt’altro che chiaro ed univoco» in quanto «le indagini disposte per verificare l’alibi professato» dal giovane Marotta «non hanno sconfessato la prospettazione difensiva che è stata, semmai, quantomeno in parte confermata».

L’articolo completo sul giornale in edicola.

© RIPRODUZIONE RISERVATA