Residente pulisce il parchetto  I vandali lo imbrattano subito
Il tavolo imbrattato con scritte di ogni genere

Residente pulisce il parchetto

I vandali lo imbrattano subito

Valmorea, nelal serata di domenica aveva raccolto i rifiuti

Dopo due giorni le attrezzature sono state coperte con scritte

«Spiace perché il parchetto giochi è utilizzato soprattutto dai bambini che poco tempo fa avevano ridipinto tavoli panchine e proveremo dalle telecamere che ci sono a individuare gli autori per convocarli in Comune». Sono le parole amareggiate del sindaco Lucio Tarzi dopo che sono state imbrattati di scritte panchine e tavoli del parco giochi a Caversaccio.

Domenica scorsa il parchetto giochi era stato ripulito da parte di un cittadino da cartacce, bottiglie di vetro e di plastica, mozziconi abbandonati dove c’è il castello per i bambini e a distanza di due giorni incivili hanno imbrattano di scritte tavoli, panchine e cestino.

Purtroppo però a distanza di due giorni sono state imbrattate di scritte tavoli e panchine. Così ieri mattina una mamma che porta i suoi figli al parco giochi vicino le scuole elementari ha segnalato il danno fatto alle panchine e ai tavoli pieni di scritte.


© RIPRODUZIONE RISERVATA