Rovellasca, danni in stazione  Arrestato uomo di Valsolda
Turate, i carabinieri

Rovellasca, danni in stazione

Arrestato uomo di Valsolda

Oggi verrà processato per direttissima

I militari della stazione di Turate hanno arrestato, sabato pomeriggio, un uomo di Valsolda protagonista di una serie di vandalismi all’interno dello scalo delle Nord.

A chiamare i carabinieri sono stati i responsabili della stazione, preoccupati per la presenza dell’uomo 41 anni, residente a Valsolda. L’uomo, in evidente stato di ebbrezza, aveva iniziato a dare in escandescenza danneggiando l’interno della stazione ferroviaria.

Al loro arrivo, i carabinieri di Turate hanno trovato i vetri rotti della sala d’attesa, i muri rovinati e l’uomo che, completamente ubriaco, se la prendeva con chiunque si trovasse di fronte. L’arrivo dei carabinieri non è servito a calmarlo. Anzi, alla vista dei militari l’uomo ha iniziato a inveire anche contro di loro. Non solo, ha cominciato ad aggredirli a calci e pugni.

A quel punto è stato ammanettato ed è stato portato in camera di sicurezza con l’accusa di resistenza, violenza e lesioni a pubblico ufficiale, nonché di danneggiamento aggravato per il raid vandalico contro la sala d’attesa della stazione.

L’uomo ha passato il fine settimana in camera di sicurezza, e oggi comparirà in aula per il processo per direttissima.


© RIPRODUZIONE RISERVATA