Rovellasca, ladri all’ora di cena
Ma l’antifurto li mette in fuga

Incursione lunedì sera in via Da Vinci dove gli sconosciuti hanno forzato una finestra

Rovellasca, ladri all’ora di cena Ma l’antifurto li mette in fuga
Un particolare della finestra forzata dai ladri

I ladri arrivano ancora per l’ora di cena e si danno un gran da fare per aprire la finestra del bagno di una villetta in via Da Vinci che i proprietari, dopo un furto subito qualche anno fa, avevano ulteriormente rinforzato.

Quando i malviventi sono riusciti ad aver ragione del sistema di sicurezza che bloccava bloccare la maniglia della finestra, aprendola, si è azionato il sistema d’allarme. A questo punto i ladri hanno desistito e si sono quindi rapidamente dileguati.

Il tentato furto risale a lunedì sera, i residenti non hanno fatto a tempo a vedere i ladri in fuga, ma hanno poi dovuto rimboccarsi le maniche per rimettere a posto i serramenti che gli sconosciuti avevano ormai staccato.

«Erano circa le 19.30 e con mio marito e mio figlio stavamo cenando – racconta la residente Sabrina Mulazzi - quando d’un tratto si è azionato l’allarme della finestra del bagno che abbiamo nella camera da letto, siamo quindi andati subito a vedere quel che era accaduto e abbiamo così scoperto che i ladri l’avevano ormai già aperta, anche se dopo un furto subito quattro anni fa, ci eravamo premuniti, montando un meccanismo che ne bloccava la maniglia».

«Nonostante tutto ciò - conclude Mulazzi - se non avessimo inserito l’allarme i ladri sarebbero riusciti ugualmente a entrare e noi non ci saremmo accorti di nulla».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

{# #}