Rovellasca, mette in fuga i ladri   «Volevano rubare dalla nonna»
Il tentativo di furto è avvenuto in via Carso: ladri messi in fuga dai residenti

Rovellasca, mette in fuga i ladri

«Volevano rubare dalla nonna»

Il racconto: «Li ho notati nel giardino, quando mi hanno visto sono scappati»

«Ero andata in giardino a fumarmi una sigaretta, quando ho notato che nel cortile di mia nonna c’erano delle persone, appena mi hanno visto sono scappate, scavalcando subito la recinzione».

La giovane, che abita nella zona di via Carso, nella frazione di Manera, è quindi riuscita da sola a mettere in fuga i ladri, già entrati nel vicino giardino, i quali stavano molto probabilmente cercando il sistema per entrare nella abitazione che avevano preso di mira, o nel garage collocato all’interno del cortile. Quando però hanno capito d’esser stati notati da qualcuno, si sono subito dileguati.

«Erano tra le 16.30 e le 17, ho fatto appena in tempo a vedere due persone che si aggiravano nel cortile, guardandosi attorno - racconta – come se stessero cercando il modo d’entrare nella casa o nel garage, in pochi attimi sono poi scappati». Il ripetersi delle intrusioni allarma e preoccupa i residenti: «In poco tempo è già la terza volta che ci troviamo alle prese con i ladri- racconta ancora– l’anno scorso, più o meno in questo periodo, siamo stati noi a subire un furto: i ladri sono entrati da una delle finestre, nella quale hanno fatto un foro per riuscire ad aprirla, mettendo poi tutto sottosopra; servirebbero insomma maggiori controlli, per evitare il ripetersi di questi problemi».

Tutti i dettagli sul quotidiano La Provincia in edicola sabato 26 novembre


© RIPRODUZIONE RISERVATA