Rovellasca, sassi contro le finestre
Fermato dai carabinieri

I carabinieri di Turate hanno fermato per tentata estorsione un uomo di 26 anni che da luglio pretendeva di farsi consegnare denaro a una donna

Rovellasca, sassi contro le finestre Fermato dai carabinieri
Carabinieri della stazione di Turate
(Foto di La Provincia)

Era arrivato al punto di lanciare sassi contro le finestre dell’abitazione di una donna di Rovellasca un cittadino marocchino di 26 anni, T. A. senza fissa dimora e irregolare sul territorio italiano che, dal luglio scorso, pretendeva di farsi dare del denaro.

L’uomo si presentava a casa della donna citofonando insistentemente e,l’altro giorno, è arrivato al punto di scagliare sassi contro le finestre.

Dopo la denuncia della vittima, i carabinieri della stazione di Turate hanno raccolto indizi sul comportamento dell’uomo, che ieri è stato rintracciato nei pressi della stazione ferroviaria ed è stato dichiarato in stato di fermo e portato al carcere comasco del Bassone. Gli viene contestato il reato di tentata estorsione aggravata.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

True