Rovellasca, ufficio postale aperto  Una settimana dopo la denuncia
L’ufficio postale di Rovellasca

Rovellasca, ufficio postale aperto

Una settimana dopo la denuncia

Il sindaco Zauli si era rivolto direttamente ai carabinieri

ROVELLASCA

Dopo la denuncia l’ufficio postale ha riaperto i battenti.

Nei giorni scorsi il sindaco Sergio Zauli, era , lunedì 16 marzo aveva infatti segnalato ai carabinieri che lo sportello aveva chiuso i battenti il giovedì precedente senza fornire altre comunicazioni agli utenti, prevedendo soltanto un’apertura al primo aprile per il pagamento delle pensioni.

La filiale di Rovellasca è ora riaperta al pubblico nei giorni di lunedì, mercoledì e venerdì, dalle 8.25 alle 13.25.

Quanti intendono recarsi allo sportello per ritirare la pensione del mese aprile, dovranno farsi avanti nelle giornate che sono state appositamente stabilite: l’accesso è stato cioè previsto in ordine alfabetico, sulla base della prima lettera dei cognomi dei clienti.

In sostanza, venerdì si andrà dalla A alla D, lunedì 30 marzo dalla E alla O e mercoledì primo aprile dalla P alla Z.

Per i pensionati, titolari di un conto BancoPosta, di un libretto di risparmio o di una Postepay Evolution, la somma in questione sarà accreditata in anticipo domani e potrà essere prelevata in contanti da ogni Postamat, senza la necessità di recarsi allo sportello.

«Sono contento che i rovellaschesi abbiano riacquisito un servizio essenziale – fa sapere il primo cittadino, Sergio Zauli – ritengo che saranno altri a dover valutare quanto accaduto in precedenza; in generale, quel che mi ha dato più fastidio è stata l’assoluta mancanza di trasparenza da parte del locale ufficio postale riguardo alle motivazioni che avevano portato alla decisione di chiuderlo e sospendere il servizio».

Mano tesa parte di Posteitaliane al Comune: «Il nostro obiettivo è sempre quello di collaborare con le amministrazioni locali, cercando, quando ve ne sono le condizioni – fanno sapere da Posteitaliane - di mantenere attivi gli sportelli, svolgendo quindi il servizio sul territorio che sono chiamati a compiere tali punto di riferimento».


© RIPRODUZIONE RISERVATA