Rubano anche il bidone dello “spritz”  Il titolare: «Restituitelo o vi denuncio»
L’auto ripresa dalla telecamera

Rubano anche il bidone dello “spritz”

Il titolare: «Restituitelo o vi denuncio»

Faloppio, un uomo e una donna lo hanno sottratto all’ex gelateria

Ma una telecamera ha ripreso la targa dell’auto di “Bonnie & Clyde”

“Bonnie & Clyde” rubano il bidone dell’Aperol Spritz bar gelateria “Benzoni” in via Primo Maggio a Camnago. Ma una telecamera ha ripreso il furto e ora il proprietario lancia un appello ultimatum: «Restituitemelo o presento denuncia».

I due bidoni rimasti

I due bidoni rimasti

Il bidone è stato rubato venerdì sera quando la gelateria era chiusa e le telecamere hanno ripreso un ragazzo e una ragazza che, arrivati a bordo di una Ford Fiesta nera vecchio modello (con targa riconoscibile) , hanno messo il bidone nel baule e poi si sono allontanati.

«Mi sono accorto del furto del bidone il giorno dopo – racconta il proprietario – quando ha notato che dei tre bidoni posizionati fuori la nostra attività ne mancava uno. Questi bidoni li utilizziamo sia per appoggiare i bicchieri che per delimitare lo spazio all’esterno. Così visionando le tre telecamere della gelateria si vede un ragazzo e una ragazza che, con tutta probabilità, conoscendo gli orari di chiusura sia della gelateria sia delle attività vicine a noi (la lavanderia e il supermercato Unes) ne hanno approfittato per mettere a segno il furto».

«Dalle immagini si vede che hanno fatto pure fatica a mettere il bidone , alto più di un metro, nel baule della Fiesta – continua D’Alessandro che lancia un appello ultimatum non per il valore economico del bidone ma per il gesto in sé – riportatemi il bidone dello Spritz, me ne pagate uno nuovo, o scatta la denuncia ai carabinieri». (Laura Tartaglione)


© RIPRODUZIONE RISERVATA