Scava e trova la piastrina  di un soldato di Lurate  Era sepolta in Piemonte
Emilio Clot accanto al punto dove ha trovato la piastrina

Scava e trova la piastrina

di un soldato di Lurate

Era sepolta in Piemonte

IEmilio Clot l’ha trovata nel giardino di casa

Apparteneva a Cesare Luraschi (classe 1921)

e dopo 70 anni verrà consegnata alla figlia Marilena

Ritrovata a Perosa Argentina, in provincia di Torino, una piastrina militare appartenuta a Cesare Luraschi, nato nel 1921 a Lurate Caccivio. È riaffiorata in superficie per una pura casualità e da lì è iniziata una ricerca via Facebook per rintracciare i familiari del titolare della targhetta, che reca la scritta “16410 (22) c Luraschi Cesare di Abramo e Negretti Maria cl 1921 Lurate Como”.

Lurate Caccivio, la piastrina

Lurate Caccivio, la piastrina

Missione compiuta: Marilena Luraschi, 64 anni residente in paese, la figlia di Cesare, la settimana prossima andrà in Piemonte per farsi consegnare il “cimelio” dal ritrovatore.

Nell’era dei social la ricerca è subito approdata su Facebook, dove Clot ha postato sulla pagina Fb “Sei di Perosa Argentina se” la fotografia della piastrina, con il numero di riferimento e i dati del titolare, nonché l’invito a condividete il post in maniera che la notizia potesse giungere ai familiari e quindi consentire la restituzione della targhetta. Post ripreso dal “Quotidiano Piemontese” e inviato anche all’amministratore di un gruppo Fb di Como, che l’ha poi condiviso sulla pagina Fb “Sei di Lurate se Caccivio”.

Lurate Caccivio piastrina

Lurate Caccivio piastrina

La notizia, girata sul Web, è andata a buon fine.


© RIPRODUZIONE RISERVATA