Sconfitto da una malattia rara  Guanzate dice addio a Luca
Luca Gadola, 50 anni, morto per una rara malattia

Sconfitto da una malattia rara

Guanzate dice addio a Luca

Oggi il funerale di Luca Gadola, 50 anni: era in attesa di un trapianto a settembre. «Un esempio per le figlie, per loro è stato un grande punto di riferimento»

Un papà infinitamente buono e affettuoso, un lavoratore instancabile, un fratello e un amico sempre generoso.

Luca Gadola, scomparso a soli 50 anni, dopo una coraggiosa battaglia contro una rara malattia, era questo e molto di più.

Ha suscitato infinita commozione la notizia della sua scomparsa che lascia un vuoto immenso tra i suoi familiari, amici e colleghi della tessitura Taborelli di Faloppio in cui Gadola era un stimato collaboratore. Purtroppo due anni fa, Luca Gadola,ha scoperto di avere una malattia rara.

Era in attesa per settembre di un trapianto del midollo osseo che avrebbe potuto salvargli la vita. «Non conosco un padre più esemplare di lui. Ogni pensiero era per le sue ragazze. Le supportava in ogni modo, avevano un legame speciale, un vero punto di riferimento» ricorda la cognata.

L’ultimo saluto al coraggioso papà oggi, lunedì 10 agosto 2020, alle 14,30 nella chiesa parrocchiale.

(Laura Attolico)


© RIPRODUZIONE RISERVATA